un'altra lingua?
English version
seguici
Seguici su MySpace
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter

“Appuntamenti: uscite discografiche e video-clip”

Il singolo estratto dal nuovo album “Le Rivoltelle”

copertina1

Download in formato .mp3  |  Download in formato .wav
Leggi il testo della canzone

 

Il brano anticipa l’uscita, prevista per giugno, di “Le Rivoltelle”
nuovo disco della band, che conterrà brani inediti e cover. 

“Ve Ne Andate o No?” è un brano swing rock con un chiaro messaggio che da voce
a quella parte di italiani che, come Le Rivoltelle, sente l’esigenza di qualcosa di nuovo.

«In Italia qualunquisti non si nasce, si diventa! – raccontano Le Rivoltelle a proposito
di “Ve ne andate o no?”– Abbiamo una casta dirigente che è la più vecchia del mondo:
qualcosa non funziona … c’è troppa gente senza scrupoli, spesso incompetente,
aggrappata ai posti di potere, ai privilegi, che antepone il proprio
tornaconto a qualunque senso del dovere».

 

Le Rivoltelle sono un gruppo di musiciste di elevato profilo culturale e con una solida ed ampia formazione musicale. Elena, Alessandra, Paola ed Angela si raccontano in chiave rock e ribelle ed hanno all'attivo centinaia di concerti live nei pub, nei music club e nelle piazze di tutta Italia e sono spesso ospiti di trasmissioni televisive. Dopo il singolo “La Notte” pubblicato nel 2010 Le Rivoltelle hanno esordito con il disco “Donne Italiane” nel maggio 2011.

YouTube Videos - Introducing "Le Rivoltelle"
Video Promo
Apparizioni Televisive
Photo Gallery (video slideshow)

 

http://www.lerivoltelle.it

 

 

 

 

David Fiuczynski
Planet MicroJam

Etichetta; Rare Noise Records
Distribuzione; Good Fellas
Data di uscita: 24 MAGGIO
in digitale su tutti i canali digitali abituali via IODA (www.iodalliance.com)

 

Ascoltate in streaming tre brani da “Planet MicroJam” di David Fiuczynski, Horos Fuzivikos (con Kenwood Dennard alla batteria), Madoka Blue (con Jack DeJohnette alla batteria) e Sun Song (basata su una composizione di Sun Ra)
www.rarenoiserecords.com/jukebox/fiuczynski/pmj

The Bankrobber: esce “Rob The Wave”

copertina3
copertina4

 

Esce oggi “Rob The Wave” il nuovo EP dei The Bankrobber, anticipato in radio dal singolo “Lullaby” (cover The Cure) dal 7 maggio, disponile “solo” in formato fisico, un ritorno al “non digitale”, un ritorno alle origini, rafforzato la doppia tiratura limitata in vinile ed in cd, composta da 5 coloratissime differenti copertine... da non perdere!
La New Wave, il Punk la voglia di strappare di rompere con le convenzioni, The bankrobber fissano su antico supporto vinilico e su più recente cd, quattro brani che nonostante la giovane età del gruppo, sono da tempo nel loro repertorio live e dna musicale.
 Correnti musicali di un rapido esuberante Rinascimento, che sfrutta gli istinti creativi, (ragazzi provenienti dalle scuole d’Arte, laddove il Punk era stato più un fenomeno di strada)
Un omaggio al tutto è possibile, un boom di spregiudicatezza, che si fa sentire nel campo della grafica e dell’immagine.
Quattro Cover, dal songwriting di Elvis Costello con “Alison” squisitezza melodica assoluta, al Punk minimale degli Wire con “Ex lion tamer”
I Cure, con la surreale e spiritata “Lullaby”.E per finire un omaggio ad Andy Partridge/XTC,con la lenta e inesorabile “Making plans for nigel”
I  Bankrobber, hanno rapinato l’armadio della soffitta svuotandolo del suo prezioso contenuto, e fatto proprie queste quattro delizie.

TRACKLIST
1) Alison (Elvis Costello)
2) Ex Lion Tamer (Wire)
3) Lullaby (The Cure)
4) Making Plans For Nigel (Xtc)

Dal 30 maggio in streaming esclusivo per una settimana su www.rockit.it

Prodotto e pubblicato da: Gun Club Music | www.facebook.com/gunclubmusic
Distribuito da: ALKA record label | www.alkarecordlabel.com   
Management: Gun Club Management | www.gunclubmanagement.it
Ufficio stampa: Alkanetwork | www.alkanetwork.tumblr.com

Clicca sul seguente link per ascoltare il singolo “Lullaby”:
http://soundcloud.com/alkarecordlabel/lullaby-thebankrobber

RECENSIONI EP “Rob The Wave”:
E’ bello ogni tanto fermarsi con le proprie idee, mandare in vacanza la propria anima in pena e dedicarsi a corpo morto a piccole divagazioni rigeneranti, anche i lombardi The Bankrobber la pensano così e credetemi non sono mai stati in forma come adesso ascoltando questo “omaggio… I The Bankrobber sono grandi e vanno ancora più in la, oltre la misura in cui – ascoltando queste tracce certificate – si accetta di stare al loro gioco. | Rockambula.com

Il combo di Riva Del Garda è riuscito sicuramente a dare un tocco personale ai brani, attingendo dalle proprie influenze rock e brit, dando poi anche nuova luce a questi brani, che dopo il lavoro dei nostri sembrano ringiovaniti, soprattutto “Ex Lion Tamer”. Un ottimo lavoro poi è stato fatto “Lullaby”, parecchio più energica dell’originale ma davvero ben riuscita. Dunque per gli amanti di brit rock, cover e tirature limitate, “Rob The Wave” potrebbe essere un bell’acquisto. | Noizeitalia.com

Omaggio in quattro cover alla new wave dei “grandi” giusto per ricordare ancora una volta ai meno attenti quanto siano importanti le radici, le influenze, il background, il tutto torna, le basi. | Nerdsattack.net

In attesa del nuovo full lenght il quartetto si regala un curiosa uscita, aperta da Alison, il pezzo migliore del disco, gustosa rivisitazione della traccia di Elvis Costello, proposta in maniera creativa, chiudendosi a riccio verso un incipit che, come in un loop, ritorna ammaliando in forma di ballad. | Music-on-tnt.com

INFO THE BANKROBBER
www.facebook.com/pages/THE-BANKROBBER/258706684280
www.myspace.com/thebankrobberock
www.alkarecordlabel.com/artisti/the-bankrobber

Per interviste THE BANKROBBER:
- Giacomo (The Bankrobber)
cell. (+39) 347 4661736 - e-mail: allyouneedisgraphics@yahoo.it
- Claudio (Gun Club Management)
cell. (+39) 346 5177705 - e-mail: info@gunclubmagament.it
- Matteo (ALKA Record Label | resp. coordinam. redazioni radio)
cell. (+39) 340 0916343 – e-mail: matteo@alkarecordlabel.com

 


ALKA record label
produzione | distribuzione | ufficio stampa
www.alkarecordlabel.com
www.myspace.com/alkaproduzioni
www.facebook.com/alkarecordlabel
Cell. (+39) 349 5658871

 

 

Gill&Co
Presentano il video di “Caro petrolio”
Tratto dall’album omonimo

Guarda qui il video
http://www.youtube.com/watch?v=67NThJBghJU&feature=g-upl

La canzone
Punto di partenza la distopia. “Il versificatore” di Orwell in 1984, quel marchingegno che produce canzoni tutti uguali,  poi il progressivo appiattimento della comunicazione letteraria fino alla sua totale scomparsa. Uno spaccato ironico della società contemporanea e dei suoi apparenti fenomeni di cambiamento e imbarbarimento in un ritornello.

Il video
Caro petrolio è un videoclip-documentario di immagini inedite, girato tra i confini della Tunisia e i territori della Libia durante la Guerra civile fino alla caduta del colonnello Muammar Gheddafi. Tra campi profughi, ceckpoint, fronti armati e guerriglie urbane si racconta, con una telecamera sulla spalla, il prezzo reale del petrolio.

Il disco
Caro Petrolio è un disco di pop rock d’autore che si inserisce nella  grande tradizione  della musica prodotta sotto il vulcano. E’ la prova di maturità per la giovane formazione che si è già fatta conoscere arrivando in finale  al Premio “Umberto Bindi” nel 2008 e che recentemente ha partecipato alMusicultura.

La band
Gill, voce e chitarra, Ezio Barbagallo al basso,  Turi Di Natale, alle chitarre, Antonio Marino alla batteria e Anthony Panebianco alle tastiere.

Gill&Co è un esperimento di laboratorio in una boutique di cosmetici, un deposito di pianole tra i riverberi della campagna.
Un applicazione nuova che svela il suono delle parole,  per fabbricare canzonette nuove di zecca!

Tutto nasce a New York dall'incontro con Maurizio Nicotra, il mago, storico produttore discografico catanese, figura di spicco negli anni della “raggiante Catania” collaboratore del mai dimenticato Francesco Virlinzi, raffinato sound engineer di artisti come Jovanotti, Eros Ramazzotti, e Tiziano Ferro, nonchè fondatore insieme a Carmen Consoli dell’etichetta discografica Due Parole.
Da New York ci si trasferisce a Catania  presso il BAR studio dove (Gianluca Gilletti, voce e chitarra, Ezio Barbagallo,basso,  Turi Di Natale, chitarre, Antonio Marino, batteria e Anthony Panebianco, tastiere) in collaborazione con l'etichetta indipendente "Suoni diversi" registrano 11 tracce programmaticamente etrogenee.

"Caro petrolio" è un disco volante, scisso, lacerato, graffiato, fuori dal centro e distante dalla periferia fatto di plastica e di marmellata, di mare e di cemento.
Prestigiose sono le collaborazioni artistiche che vanno dalle fotografie di Tea Falco (giovane attrice recentemente impegnata nelle riprese di “Io e Te”, ultimo film di Bertolucci), a Fabio Platania,  reporter di guerra,  che cura le riprese del documentario-videoclip  per il singolo “Caro petrolio”  girato tra la Libia e la Tunisia, durante il conflitto armato

CONDIVIDI QUESTA PAGINA
Twitter

  • Cerca

    Scegli le tappe del tuo tour e contatta gli artisti di riferimento. Registrati al sito e organizza le tue trasferte senza preoccuparti delle spese di vitto e alloggio: con BED&SHOW ospita e sarai ospitato.

  • Proiettati

    Rendi il tuo spettacolo un’esperienza unica non solo sul palcoscenico. BED&SHOW è condivisione tra artisti che vivono delle proprie emozioni, scambiandosi idee, opinioni e suggerimenti.

  • Risparmia

    Supera i limiti imposti da cachet troppo esigui e porta il tuo show fuori dai confini della tua città. BED&SHOW ti permette di trovare alloggio, a seconda delle tue esigenze di spettacolo.

  • Socializza

    Crea il tuo network di contatti personale attraverso esperienze vere e dirette. BED&SHOW è la porta di ingresso verso un vero e proprio progetto di rete sociale riservato agli artisti.

  • Bla Bla Car
  • Banana Mood Up
  • Tiberio ferracane su Uno mattina
  • imm_01
  • imm_02
  • Visualizzazioni
  • logo Emergenza
  • arcireal
  • imm_03
  • logomei
  • abc Interactive
  • myspace
  • danza
  • alfabook
  • soundtrack
  • banner
  • shoowbook
  • Augusta Taurinorum
  • Desperate House Actresses
  • radio
  • lsdMagazine
Bed&Show di Tiberio Ferracane partita iva: 02443900812 ABC INTERACTIVE
×